STAGNO CELEBRA LA FESTA DEL DUATHLON

 

STAGNO LOMBARDO

La festa del Duathlon di Stagno Lombardo celebra  Cigana e tutti i campioni regionali lombardi per le categorie Junior e Youth A-B, volti da copertina della terza edizione della manifestazione organizzata dal K3 Triathlon Cremona con la collaborazione dell'Amministrazione comunale di Stagno guidata dal sindaco Roberto Mariani.

Oltre trecento atleti, nove prove per tutte le fasce d'età, un'intera giornata all'insegna della corsa, della bici e della bellezza dello sport: questo lo show del 3° Duathlon Sprint e Kids di Stagno, evento che ha saputo colpire nel segno nonostante la giornata fredda, segnata da vento e pioggia.  A vincere tuttavia è stata la passione per la multidisciplina, protagonista dal mattino fino al pomeriggio nella centralissima Piazza Roma di Stagno Lombardo.

Nel Duathlon Sprint assoluto il veneto Massimo Cigana (Eroi del Piave), ex ciclista professionista e gregario di un certo Marco Pantani, ha ripetuto il successo del 2017 scavando la differenza nella frazione prediletta: quella in bici. Dopo essere rimasto in scia al gruppo dei migliori (Morelli, Rossi, Ronchi) nella prima frazione podistica, Cigana ha messo la quinta una volta in sella e nessuno l'ha più ripreso. La terza e ultima frazione, di nuovo a piedi, si è così trasformata in una sfilata verso il traguardo per il triatleta degli Eroi del Piave, primo con 1'29'' di vantaggio sul secondo classificato Matteo Morelli (Cus Parma) e 1'47'' sul terzo Huber Rossi (Freezone). Ai piedi del podio, quarta posizione per il bresciano Luca Ronchi (Triathlon Valle Camonica), già vincitore a Stagno nell'edizione 2016. Tra le donne la vittoria è invece andata a Tania Molinari del Piacenza Tri Vittorino, davanti alla cremonese Veronica Signorini dello Stradivari e Laura Gatti del team 707.

Trionfo per l'atleta di casa Luca Bruni (classe 2001) del K3 nella prova maschile riservata alle categorie Junior e Youth A-B. Dopo un lungo testa a testa con il più esperto Lorenzo Mauri (Krono Lario Team), il cremonese ha preso il comando della corsa al termine della frazione ciclistica e nell’ultimo tratto a piedi ha completato il trionfo con 23’’ di vantaggio sul rivale. Oltre alla vittoria nella classifica assoluta il ragazzo del K3 si è confermato campione regionale di categoria Youth B per il secondo anno di fila, dopo il primo titolo lombardo vinto sempre a Stagno nel 2017. Gli altri titoli regionali sono andati a Elisa Carlini (Youth B femminile), Matteo Menassi del 707 (Youth A maschile), Matilde Locatelli della Almosthere (Youth A femminile), Lorenzo Mauri (Junior M) e Valeria Vaghi (Junior F).

Nel pomeriggio, poi, è toccato ai giovani e giovanissimi delle categorie Ragazzi, Esordienti, Cuccioli e Minicuccioli riempire la centralissima piazza Roma con il loro entusiasmo, tra bici e corsa. Uno spettacolo nello spettacolo. A Stagno, ormai, il Duathlon è di casa.

 

Ufficio Stampa K3 Triathlon Cremona