LUCA BRUNI SFIORA IL TITOLO NAZIONALE YOUTH

CREMONA, 7 giugno

 

Luca Bruni, triatleta Youth A classe 2001, si è messo in evidenza nella tre giorni Tricolore di Porto Sant'Elpidio (Fermo) dedicata ai giovani.

Il portacolori del K3 Triathlon Cremona si è piazzato 5° nella prova dell'Acquathlon valida come Campionato Italiano Giovani, condizionata da un approccio difficoltoso alla prima boa per le correnti in mare e vinta alla fine da Crociani (Riccione). Per Bruni, un buon 10:29''90, mentre i compagni giallorossi Demetro Chiodelli e Matteo Sali si sono piazzati rispettivamente 56° e 85° nelle prove junior e Youth B.

E' però nella prova di Coppa Italia, sempre nell'ambito della rassegna marchigiana, che Bruni ha sfiorato il titolo nazionale di categoria: per 6'' il solito Alessio Crociani si è aggiudicato la prova davanti a Luca, che ha completato in 04:29''60 la frazione del nuoto, in 15:55''30 quella della bici e in 10:21''00 quella della corsa, chiudendo in 31:35''40. Questione di millimetri. Peccato. Anche nel Triathlon hanno partecipato lo junior Chiodelli (41°) e lo Youth B Matteo Sali (18°). Pure Mirko Gambazza, Cristina Bouros e Alessandro Frusconi hanno gareggiato a Porto Sant'Elpidio nel TriKids riservato alle categorie Esordienti e Ragazzi. 

Nel weekend la stella del K3 ha brillato anche nel Triathlon olimpico di Iseo (Brescia), dove la 'prima punta' Age Group giallorossa Marco Mangiarotti si è classificato 13° nella generale con un totale di 2: 17'' 34. 83° Massimo Cavina

 

Ufficio Stampa K3 Triathlon Cremona